Salute

4 Maggio 2020

Rapporti con Roma e ddl altoatesino, ripartire ma senza strappi

Dopo i toni accesi degli ultimi giorni il presidente Kompatscher ha dato segnali confortanti di dialogo con il ministro Boccia. Per il Team K ciò rappresenta una condizione imprescindibile: il ddl deve essere una via d’uscita dal lockdown su misura per il nostro territorio, non occasione di scontro per meri calcoli di convenienza politica. Nel […]

4 Maggio 2020

Covidbetten in den Bezirken und Covid-Intensivstation im Krankenhaus Bozen

28 Aprile 2020

Premio per il personale del settore sanitario e sociale e attivazione di misure di promozione della salute nei luoghi di lavoro

28 Aprile 2020

Comunicazione del periodo di quarantena

27 Aprile 2020

Operazione riuscita, paziente morto

Il virus è stato contenuto, i malati diminuiscono, ma il prezzo pagato dall’Italia è molto alto. Il Paese è oggi sull’orlo del baratro economico in molte zone e anche l’Alto Adige rischia. Le decisioni prese a Roma e i ripetuti rinvii sono inaccettabili. I nostri rappresentanti in Parlamento, ma anche la Giunta provinciale, devono impegnarsi […]

21 Aprile 2020

Lebensmittelgutscheine

21 Aprile 2020

Bolzano, la “fase 2” dell’emergenza coronavirus cominci davvero

Perché i 200 o 400 metri sono ancora necessari quando riaprono le librerie e i mercati rionali che si possono raggiungere da tutta la città? Il Team K Bolzano chiede che il limite sia soppresso e consentita quindi la possibilità di muoversi su tutto il territorio comunale, indossando la mascherina e rispettando la distanza minima […]

17 Aprile 2020

Case di riposo e coronavirus: non cerchiamo colpevoli nei posti sbagliati

Negli ultimi giorni, l’attenzione dei media si è concentrata sulle case di riposo e di cura, additate da più parti per gli alti tassi di infezione. Il Team K si schiera dalla loro parte: “Il personale sta facendo un ottimo lavoro”. Le direzioni avrebbero fallito, pessima gestione delle crisi, mancanza di informazioni al personale e […]

17 Aprile 2020

Verzögerte Zustellung des PCR-SARS-CoV-2-Antigenbefundes an die untersuchten Personen